venerdì 30 aprile 2010

ITALIA, AG. BALOTELLI RIVELA: " MANOMESSA LA RUOTA DELL'AUTO DI MARIO" - ITALY, BALOTELLI'S AGENT REVEALS: " UNSCREWED THE BOLTS OF MARIO'S CAR WHEEL"

Alcuni giorni fa Mario Balotelli ha trovato i quattro bulloni di una ruota della sua fuoriserie svitati. Lo rivela il suo agente Mino Raiola. Un gesto che, dopo l'episodio della maglia nerazzurra gettata sul campo del Meazza, se non è minatorio, di certo è inquietante. «Qualche giorno fa - ha raccontato Raiola - Mario ha trovato i quattro bulloni di una ruota dell'auto svitati: se uno non è attento rischia di ammazzarsi in autostrada»

A few days ago Mario Balotelli has found the four bolts of a wheel of his custom-nuts. This was revealed by his agent Mino Raiola. A sign that, after the episode of the Nerazzurri shirt thrown on the field Meazza, if not threatening, it is certainly disturbing. "A few days ago - told Raiola - Mario has found the four bolts of a wheel of the car wait, if one is careful not likely to kill on the highway"
read more...

ARGENTINA, FUMETTI: RONALDINHO DIVENTA DRACULINHO - ARGENTINA, COMICS: RONALDINHO BECAMES DRACULINHO

Dopo Mourinho, apparso sulle vignette di Topolino, un altro volto noto del mondo calcistico prende vita su un fumetto: Ronaldinho. L'asso brasiliano del Milan, ritratto da una rivista argentina umoristica, é diventato Draculinho: il famoso vampiro della Transilvania


After Mourinho appeared on the Mickey Mouse cartoons, another familiar face of the football world comes to life on a comic: Ronaldinho. AC Milan Brazilian ace, portrayed by Argentine humor magazine, has become Draculinho: the famous vampire of Transylvania

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE
read more...

NASH SFOTTE SU TWITTER IL CATENACCIO DELL'INTER: "11 PORTIERI" - NASH TEASES ON TWITTER INTER CATENACCIO: "11 GOALKEEPERS"

Usa l'arma dell'ironia Steve Nash, cestista dei Phoenix Suns, in Nba. Il canadese, amico tra gli altri di campioni come Thierry Henry, Owen Hargreaves e Alessandro Del Piero, è un grande appassionato di calcio come mostrano le sue frequenti scappatelle nella offseason per assistere al Mondiale 2006. Ieri sul suo account Twitter ha commentato la semifinale di Champions League tra Barcellona e Inter. Un post di accusa sull'atteggiamento difensivo degli italiani (vittoriosi per 3 a 1 a Milano e sconfitti 1 a 0 al campo Nou): “Gli undici dell’Inter per arrivare in finale: Butt, Yashin, Banks, Zoff, Maier, Tomaszewski, Zubizarreta, Scmheichel, Clemens, Higuita, Chilavert”. Undici tra i più grandi portieri del passato, chissà come l'avrà presa il tecnico nerazzurro Josè Mourinho.


Steve Nash, Phoenix Suns player in NBA, uses weapon of irony. The Canadian, friend of lots football players such as Thierry Henry, Owen Hargreaves and Alessandro Del Piero, is also a big football fan as show his frequent escapades in the offseason to attend the 2006 World Cup. Yesterday on his Twitter account he spoke about the Champions League semi-final between Barcelona and Inter. A post from prosecution defensive attitudes of Italians (3-1 in Milan and 0-1 at the Nou Camp): "Inter eleven to reach the final: Butt, Yashin, Banks, Zoff, Maier, Tomaszewski , Zubizarreta, Scmheichel Clemens, Higuita, Chilavert". Eleven of the greatest goalkeepers of the past, who knows what is now thinking about 'nerazzurri' coach Josè Mourinho.
read more...

giovedì 29 aprile 2010

INTER IN TRIPUDIO, PICCOLO MALORE PER BALOTELLI - INTER JUBILATION, LITTLE ILLNESS FOR BALOTELLI (VIDEO)

Nel tripudio delle migliaia di tifosi che la scorsa notte hanno accolto a Malpensa l'Inter di ritorno da Barcellona, Mario Balotelli ha avuto un piccolo mancamento. Nonostante gli ultimi tormentati giorni, al Camp Nou Balotelli era fra i più contenti per la qualificazione alla finale di Champions League. Negli spogliatoi si è commosso, ha anche pianto di felicità per il traguardo conquistato. Il suo sorriso, però, è scomparso quando affacciandosi dalle porte scorrevoli dell'area arrivi dell'aeroporto di Malpensa ha colto che qualche tifoso era pronto a contestarlo. Scortato da alcuni addetti alla sicurezza l'attaccante ha attraversato la muraglia dei sostenitori, fra qualche fischio e insulto. Poi nel parcheggio dell'aeroporto annebbiato dai fumogeni Balotelli ha avuto un piccolo malore. Per circa un minuto è rimasto con i gomiti appoggiati al tetto di un'auto, accasciato e con la testa bassa, come se gli mancasse l'aria. Fra le urla di incitamento dei tifosi intorno a lui ('Mario non te ne andare, resta all'Inter'), Balotelli si è tirato su e dopo aver parlato brevemente con un sostenitore della Curva Nord che gli ha chiesto di «metterci l'impegno», si è allontanato.

In the jubilation of thousands of fans last night at Malpensa for Inter welcome from Barcelona, Mario Balotelli had a small handful. Despite the recent troubled days, at Camp Nou Balotelli was the happiest for qualification to the Champions League final. In locker room also tears of happiness to the finish line won. Her smile, however, disappeared when looking out the sliding doors of the arrivals of Malpensa airport, which took some fan was ready to argue. Escorted by several security officers striker went through the wall of supporters, a few whistles and insults. Then in the airport parking clouded by the smoke Balotelli had a minor illness. For about a minute left with his elbows leaning on the roof of a car, slumped and head bowed, as if he lacked air. Among the shouts of encouragement of the fans around him ('Mario Don't go, stay at Inter'), Balotelli was pulled over and after talking briefly with a supporter of the Curve North asked him to "put the ' commitment, "has departed.

Guarda il video

read more...

SPAGNA, SU UNA TV MADRILENA BOICOTTATA BARCELLONA-INTER - SPAIN, ON MADRID TV BOYCOTTED BARCELLONA-INTER

Un misterioso sabotaggio, sul quale ora indaga la polizia spagnola, ha impedito ieri sera a migliaia di abitanti di Madrid di vedere in tv la semifinale di Champions tra Barcellona e Inter. Poco dopo l'inizio della partita, scrive 'El Pais' online, un segnale potente di interferenza ha disturbato la trasmissione. Il problema è durato fino a pochi istanti prima del fischio finale dell'arbitro. La tv regionale TeleMadrid, che dava la partita in diretta, che parla di «strane interferenze» ha sporto denuncia alla polizia di stato. La stessa cosa ha fatto l'operatore della rete Abertis Telecom. L'interferenza si è manifestata in maniera disomogenea, con una diffusione a macchia di leopardo del match nella zona di Madrid. Su alcuni schermi gli spettatori hanno potuto vedere la gara senza interruzioni, su altri l'immagine è stata 'congelatà. La stampa parla di «migliaia» di utenti penalizzati, senza dare una stima precisa. Non è chiaro al momento se il fatto possa essere collegato con l'eterna rivalità fra la squadra principe della capitale spagnola, il Real Madrid, e il Barcellona di Pep Guardiola.


A mysterious sabotage, on which now investigates Spanish police, prevented thousands of residents yesterday evening in Madrid to see on TV Champions League semi-final between Barcelona and Inter. Shortly after the start of the game, writes 'El Pais' online, a robust signal interference has disturbed the transmission. The problem lasted until just before the final whistle. The regional TV TeleMadrid, which gave the match live, which speaks of "strange interference" has complained to state police. The same thing has made the network operator Abertis Telecom. The interference occurred unevenly, with a patchy distribution of the match in Madrid area. On some screens the audience could see the race without interruption, on the other image was' frozen. Press speaks of "thousands" of users suffer, without giving a precise estimate. It is not clear whether the fact could be linked with the eternal rivalry between the prince of the Spanish capital club, Real Madrid, Barcelona and Pep Guardiola.
read more...

BARCELLONA, TIFOSI BARCA IMBUFALITI SUL WEB: "MOURINHO HIJO DE PUTA DEL ANO'" - BARCELONA, FANS VS MOU ON WEB: "MOURINHO MOTHERFUCKER OF THE YEAR"

Tutti ai piedi di Josè Mourinho. Anzi, non proprio tutti. I tifosi del Barcellona, dopo l'eliminazione nella semifinale di Champions contro l'Inter, scelgono il web per scagliarsi contro il tecnico nerazzuro. Josè Mourinho, dicono, ha mancato di rispetto alla tifoseria blaugrana attraversando tutto il terreno di gioco per andare ad esultare sotto il settore occupato dai supporters nerazzurri presenti al Nou Camp. Non è una sorpresa, quindi, se su Facebook 'fiorisconò i gruppi in cui lo Special One viene insultato in maniera pesante. Il quotidiano catalano 'Sport', in particolare, evidenzia che al gruppo "Mourinho, hijo puta del anò" sono iscritti già migliaia di utenti.


All at the feet of Jose Mourinho. Indeed, not everyone. Fans of Barcelona, after elimination in the semifinals of the Champions against Inter, choose the web to rant against the Inter coach. Jose Mourinho, saying he disrespected the Barca fans all across the pitch to go to exult in the area occupied by Inter supporters present for the Nou Camp. Not surprisingly, then, that Facebook 'groups flourish where the Special One is insulted so heavy. The Catalan newspaper 'Sport', in particular, shows that the group 'Mourinho motherfucker of the year" are already thousands of users.

VAI SUL GRUPPO DI FACEBOOK
read more...

FRANCIA, BABY-ESCORT: "ERO REGALO COMPLEANNO DI RIBERY" - FRANCE, BABY-ESCORT: "I WAS RIBERY'S BIRTHDAY PRESENT"

«Ero il regalo di compleanno di Ribery». Lo dice in un'intervista esclusiva al settimanale 'Paris Match' Zahia D. la baby escort di lusso - minorenne all'epoca dei fatti - che fa tremare il calcio francese e che oltre a Franck Ribery e Sidney Govou aveva tra i suoi clienti anche Karim Benzema. Questa confessione-choc, pubblicata in prima pagina nell'edizione di questa settimana di Paris-Match, è accompagnata da foto supersexy della biondissima ragazza, che oggi ha appena 18 anni. «Stella della notte parigina, Zahia è diventata l'incubo dei Bleus», scrive ancora il periodico. Quella che si «considera una escort-girl e non una prostituta», assicura tuttavia di non «appartenere a nessuna rete» e di non avere «nessun protettore»


"I was Ribery's birthday gift." In an exclusive interview with the weekly magazine 'Paris Match' this said luxury baby-escort Zahia D. - under18 years old at the time - that shakes the French football and beyond Franck Ribery and Sidney Govou had among her clients Karim Benzema. This shock-confession, published in the headlines this week's edition of Paris Match, is accompanied by pictures of super sexy blonde girl, who is now just 18 years. "Star of the Parisian night, Zahia has become the nightmare of Les Bleus", the magazine writes. What is "considered an escort-girl, not a prostitute, make sure you do not" belong to any network and have "no protector"
read more...

NEL 2022 SUPER MONDIALI IN QATAR? - 2022, SUPER WORLD CUP IN QATAR?

Mondiali di calcio con un progetto da quattro miliardi di dollari. Lo sceicco Mohammed bin Hamad bin Khalifa Al Thani ha annunciato ieri, per conto del comitato promotore, che il Qatar intende candidarsi all'organizzazione della Coppa del Mondo del 2022 con un progetto che prevede la costruzione di nove stadi nuovi di zecca e migliorie ad altri tre impianti già esistenti. Tutti gli stadi saranno muniti di sistemi di aerazione e raffreddamento, alimentati da pannelli solari, per annullare le torride temperature del deserto portando il microclima dei Mondiali a 27 gradi. Due degli stadi progettati e presentati oggi, in particolare, saranno ispirati alle forme di una conchiglia e del dhow, una caratteristica barca a vela mediorientale.


World Cup with a four billion dollars project. Sheikh Mohammed bin Hamad bin Khalifa Al Thani announced yesterday on behalf of the organizing committee, that Qatar intends to stand in organizing the World Cup in 2022 with a project that involves construction of nine brand new stadiums and other improvements to three existing plants. All the stadiums will be equipped with ventilation systems and cooling powered by solar panels, to cancel the hot temperatures of the desert bringing the microclimate of the World Cup to 27 degrees. Two of the stadiums planned and presented today, in particular, will be inspired to form a shell and the dhow, a feature sailing the Middle East
read more...

mercoledì 28 aprile 2010

COSTACURTA: "MATERAZZI, BRAVO RAGAZZO FUORI MA ODIOSO IN CAMPO" - COSTACURTA: "MATERAZZI, NICE GUY BUT HATEFUL PLAYER"

Un bravo ragazzo fuori dal campo ma «odioso» sul rettangolo di gioco. Così - ospite della puntata di 'Victor Victoria’ in onda stasera su La 7 - l'ex giocatore del Milan e della Nazionale Billy Costacurta definisce l'interista Marco Materazzi. «Un calciatore - si legge in una trascrizione inviata dall'emittente Tv - che mi sta veramente sui coglioni». A giudizio di Costacurta, «fuori dal campo, Materazzi è un ragazzo per bene, ma in campo era odioso. Faceva più falli di me - ha aggiunto - e per farne più di me ce ne vuole». Ex pilastro della difesa rossonera, ora allenatore, Costacurta bacchetta anche «l'arte della simulazione» prendendo ad esempio Pippo Inzaghi. «Le simulazioni di Inzaghi - si legge ancora - ogni tanto sono plateali, una volta si è lanciato in area ed è stato premiato con un rigore. Oggi, con 12 telecamere puntate addosso, si presta maggiore attenzione perchè non si vuole essere additati come giocatori scorretti». Duro, infine, il raffronto tra la sua generazione di calciatori e quella dei giocatori di oggi. «Noi in ritiro ci ritrovavamo tutti insieme nella sala camino a giocare a carte o a guardare la tv - ha chiosato Costacurta - oggi i calciatori si chiudono in camera con Internet o chiamano fidanzate, mogli e amanti»


A nice guy off the field but "hateful" on the pitch. Thus - host of the episode of 'Victor Victoria' aired tonight on The 7 - the former Italy and Milan player, Billy Costacurta ,defines Inter defender Marco Materazzi. "A football player - according to a transcript sent by the broadcaster TV - that is really a pain in the arse". In the opinion of Costacurta, "off the pitch, Materazzi is a good boy, but in the field was odious. He was able to do more fouls than me - he added - and it'isn't easy". Costacurta, former Rossoneri defense pillar, now coach, Costacurta wands also "the art of simulation" taking such Pippo Inzaghi. "Inzaghi's simulations - he tells - are sometimes blatant, once it is launched in area and has been awarded a penalty. Today, with 12 episodes on camera, it focuses more on why you do not want players to be pointed out as incorrect", Hard, finally, the comparison between his generation of players and the players today. "We are in retreat we were all together in the fireplace room playing cards or watching TV" - annotated Costacurta - "Today players are closed in the room with the Internet or call girlfriends, wives and lovers"
read more...

ITALIA, ALGHERO (SARDEGNA) E' UNITA: "ABBASSO INTER E FORZA BARCA" - ITALY, ALGHERO (SARDINIA) IS UNITE: "DOWN WITH INTER AND COME ON BARCA"

"Alghero è la Catalogna d'Italia: Forza Barca". Questo il titolo di un articolo apparso ieri sulla Gazzetta dello Sport in cui si parla del sostegno della Riviera del Corallo per la squadra del Barcellona in vista dello scontro di Champions League contro l'Inter.
E' il Sindaco Marco Tedde, a ribadire il sentimento degli algheresi: "Non ci sono dubbi qui si tifa sempre Barcellona, anche chi simpatizza per l'Inter avrà qualche difficoltà. Questa squadra è més un club". La prima volta al Camp Nou il sindaco non può dimenticarla: «Giocavamo col Deportivo, ero nella loggia d' onore tra il presidente Laporta e Cruyff: ricordo Xavi, meraviglioso». Intanto, a breve è atteso in città il bus dei trionfi blaugrana: i 6 trofei vinti da Guardiola esibiti ai fratelli, catalani di Sardegna. Oltre il mare oggi ad Alghero c' è l' unica rappresentanza italiana della Generalitat Catalana. Il direttore si chiama Joan Adell e quando vede blaugrana gli batte il cuore: «Ero al Camp Nou per l' esordio di Messi: al primo dribbling dissi "Ma cos' è questo?!?". Credo nella remuntada, con l' orgoglio dei giovani della nostra cantera. La vedrò nel bar di una mia amica algherese: saremo tutti del Barça, zero interisti».
Tanti riferimenti storici e culturali legano Alghero con Barcellona. Dalla "colonizzazione", del 1953, fino al Retrobement, del 1960, di cui quest'anno cade il 50esimo anniversario. Un rapporto sempre più stretto con Barcellona, e tutta la Catalogna, che l'amministrazione Tedde ha rafforzato non solo dal punto di vista culturale, ma anche economico.


"Alghero is the italian Cataluna: Come on Barcelona." This is the title of an article that appeared yesterday on 'Gazzetta dello Sport', which speaks of the support of the Coral Coast on the team in view of Barcelona's Champions League clash against Inter.
And is Mayor Marco Tedde to reiterate the sentiment of Alghero: "No doubt here we are always Barcelona fans, even those who sympathize with Inter will have some difficulty. This team is més un club." The first time at the Camp Nou, the mayor can not forget: "We played with Deportivo, I was in the gallery of 'honor among the president Laporta and Cruyff: I remember Xavi, wonderful." Meanwhile, a short bus is expected in the city of Barca triumphs: the 6 trophies won by the brothers performed Guardiola. Beyond the sea today Alghero there is the only italian organization representing Catalan Generalitat. The manager is Joan Adell and when he watches Blaugrana, his heart beats: "I was at the Camp Nou 's debut Messi: I said the first dribble" But what is this ?!?". I believe in remuntada, with the 'pride of the young people of our quarry. I'll see the match in a pub of a my Alghero friend: we all are for Barça, Inter zero".
Many historical and cultural references Alghero tie with Barcelona. From the "colonization" of 1953, until Retrobement of 1960, this year marks the 50th anniversary. A closer relationship with Barcelona and Catalonia, the administration Tedde has strengthened not only in culturals but also in economic terms.

read more...

SPAGNA: RUMOURINHO, TIFOSI BLAUGRANA DISTURBANO IL SONNO DELL'INTER - SPAIN: RUMOURINHO, BLAUGRANA FANS DISTURB INTER SPLEEP

Manovre di disturbo a Barcellona nei confronti dell'Inter: dopo gli appelli, le magliette, le dichiarazioni di Piquè, adesso tocca al 'concertino' notturno inscenato da 50 tifosi blaugrana sotto l'albergo Don Juan Carlos I, dove alloggia l'Inter. Il gruppetto ha provato infatti a togliere il sonno alla squadra di Mourinho con un continuo trambusto a base di cori, tamburi e anche col lancio di qualche petardo. Lo spettacolo è andato avanti fino alle 3 del mattino, sotto lo sguardo della polizia iberica che è rimasta ferma in attesa di ordini. E' dovuta intervenire addirittura la sicurezza dell'Inter per fermare il baccano.
Fonti dell'Inter riferiscono però che il sonno dei giocatori non è stato disturbato e che nessuno ha sentito nulla; c'è però chi scrive che alcuni giocatori abbiano avuto difficoltà a dormire. Mourinho, ovviamente, non ha gradito.

Bother maneuvers in Barcelona against Inter: after lots of words, shirts, Piquè's statements, now it is up to the 'concert' staged nightly from 50 Barca fans in the hotel Don Juan Carlos I, where sleeps Inter. The group has provided evidence to remove the sleep to Mourinho's team with a constant hustle-based choirs, drums and also with the launch of some firecracker. The show went on until 3 am, under the gaze of Iberian police is stuck waiting for orders. And 'even had to intervene to stop the security of the noise.
Inter sources report, however, that the players' sleep was not disturbed and that no one has heard anything, but this writer is that some players have had difficulty sleeping. Mourinho, of course, didn't like
read more...

TYMOSHCHUK FUORI PER ASSISTERE MOGLIE INCINTA - TYMOSHCHUK OUT TO ASSIST HIS PREGNAT WIFE

Anatoliy Tymoshchuk, il nazionale ucraino del Bayern Monaco, non ha giocato nella semifinale di ritorno di Champions League vinta ieri sera dalla sua squadra a Lione per restare vicino alla moglie incinta. Lo ha reso noto la dirigenza del club bavarese, che inizialmente aveva spiegato il forfait con motivi di salute del giocatore. Dopo la qualificazione del Bayern per la finale, che si giocherà il 22 maggio prossimo a Madrid, il presidente del consiglio di sorveglianza della società, Uli Hoeness, ha rivelato la vera ragione dell'assenza di Tymoshchuk. «Ora posso dirlo: sua moglie è incinta di sei mesi e le si sono rotte le acque, cosa che causa rischi per i gemelli che aspetta», ha spiegato Hoeness dopo la partita. «La squadra ha giocato anche per Tymoshchuk e la sua famiglia», ha sottolineato.


Anatoliy Tymoshchuk, Ukrainia and Bayern Munchen player, has not played in a Champions League semi-final return by his team won last night in Lyon to stay close to his pregnant wife. It's announced by leadership of the Bavarian club, which had initially said the flat rate for reasons of health the player. After Bayern's qualification for the final, which will be played next May 22 in Madrid, the chairman of the supervisory board of the company, Uli Hoeness has revealed the real reason for the absence of Tymoshchuk. "Now I can say: his wife is six months pregnant and broke the water, which causes risks for twins who waits", said Hoeness after the game. "The team has also played for Tymoshchuk and his family", he said.
read more...

BRASILE: FLAMENGO E CORINTHIANS SONO I CLUB CON PIU' TIFOSI - BRASIL: FLAMENGO AND CORINTHIANS ARE CLUBS WITH MORE FANS

A vincere la palma di squadre più amate del Brasile sono il Flamengo di Rio de Janeiro e il Corinthians di San Paolo le squadre ci calcio più popolari del Brasile, con poco meno di 20 milioni di tifosi ognuno. A stabilirlo è un sondaggio effettuato dal maggior quotidiano brasiliano, la Folha de S.Paulo. Secondo il giornale, il Flamengo è il club preferito del 17% della tifoseria (un punto in meno rispetto a due anni fa), e il Corinthians è arrivato a 14% (un punto in più). Seguono nell'ordine San Paolo (8%), Palmeiras (il club dei discendenti degli emigranti italiani, con 6%), Vasco da Gama (4%), e poi Cruzeiro, Gremio e Internacional. Grandi club come Santos, Fluminense e Botafogo non arrivano all'1%. Secondo il sondaggio, il 75% dei brasiliani sostiene una squadra, mentre il 15% non si interessa di calcio. Flamengo e Corinthians si incontreranno domani e tra una settimana per gli ottavi di finale della Coppa Libertadores 2010.



To win the prize for most popular teams in Brazil are Rio de Janeiro, Flamengo and Corinthians of Sao Paulo's most popular football teams there in Brazil, with just under 20 million fans each.
To establish and a survey by the largest Brazilian newspaper, the Folha de S. Paulo. According to the newspaper, Flamengo is the favorite club of 17% of supporters (one point less than two years ago), and the Corinthians came to 14% (one point more). Follow the order of St. Paul (8%), Palmeiras (the club of descendants of Italian immigrants, with 6%), Vasco da Gama (4%), and then Cruzeiro, Gremio and Internacional. Big clubs like Santos, Fluminense and Botafogo not reach 1%. According to the survey, 75% of Brazilians supporting a team, while 15% are not interested in football. Flamengo and Corinthians will meet tomorrow and a week for the first knockout round of the Copa Libertadores 2010.
read more...

martedì 27 aprile 2010

INGHILTERRA: CAPELLO APRE RITIRO ALLE MOGLI DEI CALCIATORI - ENGLAND: CAPELLO OPENS WITHDRAWALL TO PLAYERS' WIFES

Niente divieti alle Wags, Fabio Capello cambia idea e apre il ritiro della nazionale dell'Inghilterra anche a mogli e fidanzate dei nazionali. Una decisione - ha spiegato lo stesso Capello in un'intervista all'Independent - per cementare lo spirito di squadra e migliorare i rapporti all'interno dello spogliatoio. Solo qualche mese fa il Ct dei Tre Leoni aveva fatto sapere che i calciatori avrebbero potuto incontrare i loro famigliari solo nelle giornate immediatamente successive alle partite dell'Inghilterra. Ma ora - anche seguendo il consiglio di Marcello Lippi - sembra intenzionato a concedere qualche libertà in più —. «Lo spirito del gruppo è molto importante - le parole di Capello -. Con Lippi ho parlato anche della gestione del gruppo durante l'ultimo mondiale e mi ha detto che i giocatori avevano giorni liberi da trascorrere con le famiglie. E dopo ciascuna partita organizzavano barbecue tutti assieme. Questi momenti hanno creato un gruppo molto unito. Certe volte sono piccoli accorgimenti che fanno la differenza e gli allenatori devono capire cosa è meglio per la squadra». Come già successo nella seconda esperienza al Real Madrid quando era stato chiamato per ricostruire uno spogliatoio dilaniato dalle faide interne. «Nel 2006 il Real non vinceva nulla da tre anni, un fatto insolito per un club cos� prestigioso - ha spiegato Capello -. Nello spogliatoio c'erano tre gruppi: i sudamericani, gli spagnoli e gli altri. Ho dovuto lavorare molto duramente per ricompattare la squadra, ho anche preso decisioni difficili ma quando i giocatori hanno ritrovato un comune senso di appartenenza, hanno vinto. Lo spirito e l'unità sono le cose più importanti di una squadra». Tutti assieme dietro una guida carismatica, come Capello appunto. «La leadership è essenziale e non la si può acquistare. I giocatori seguono il leader del gruppo. Ma devi persuaderli che i tuoi metodi e le tue idee sono quelle giuste. Solo cos�ì si diventa la guida di un gruppo», parola di Capello.


No prohibitions to Wags, Fabio Capello changed his mind and opens the withdrawal of the national England also wives and girlfriends of the national.
A decision - the same Capello said in an interview with The Independent - to cement team spirit and improve relations within the dressing room. Only a few months ago the Three Lions coach had told players that they could meet their relatives only in the days immediately following the England match. But now - even following the advice of Marcello Lippi - seems willing to give some more freedom. "The spirit of the group is very important - Capello tells - I also spoke with Lippi management group during the last world and told me that the players had days off to spend with families. And after each game barbecues together. These moments have created a very united group. Sometimes they are small details that make a difference and coaches need to understand what is best for the team". As already happened in the second spell at Real Madrid when he was called to rebuild a dressing room torn by internal feuds. "In 2006, Real Madrid had not won anything for three years, a fact so unusual for a club? prestigious - said Capello -. In the locker room there were three groups: the South Americans, Spaniards and others. I had to work very hard to reassemble the team, but I also took tough decisions when players have found a common sense of belonging, they won. ... The spirit and unity are the most-important things a team". Together behind a charismatic leadership, just as Capello. "Leadership is essential and you can not buy. Players follow the group leader. But you have to persuade them that your methods and your ideas are good. Only in this way? become the leader of a group ", Capello's word.


LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE
read more...

INGHILTERRA, SOLANO ARRESTATO PER VIOLENZA CARNALE - ENGLAND, SOLANO ARRESTED FOR RAPE

Il nazionale peruviano Nolberto Solano, centrocampista del Leicester (squadra della serie B inglese), è stato arrestato per violenza carnale nei confronti di una donna di 22 anni. Lo ha reso noto la Bbc. Il giocatore, arrivato a Leicester in gennaio, è stato scarcerato dopo aver pagato la cauzione stabilita dal giudice. Solano, sempre secondo quanto ha riferito la Bbc, era stato fermato nella notte tra domenica e lunedì alla periferia di Newcastle, dopo che la presunta vittima della violenza aveva sporto denuncia nei suoi confronti. Arrivato in Inghilterra nel 1998, il 35enne Solano ha giocato anche nel Newcastle


The national Peruvian Nolberto Solano, Leicester midfielder (English second division team), was arrested for rape against a woman of 22 years.
Said on the BBC. The player, who arrived in Leicester in January, was released after paying the bail set by the judge. Solano, again according to the BBC reported, had been stopped in the night between Sunday and Monday on the outskirts of Newcastle, after the alleged victim of violence had made a complaint against him. Arriving in England in 1998, the 35 year-old Solano has also played for Newcastle
read more...

USA: "CASO BALOTELLI" SBARCA SUL WALL STREET JOURNAL - USA: WALL STREET JOURNAL DEALS "BALOTELLI CASE" TOO

Il 'caso Balotelli' attraversa l'Oceano e sbarca addirittura sul Wall Street Journal, il più diffuso e autorevole quotidiano finanziario degli Stati Uniti, che dedica alle controverse 'gestà del giovane attaccante dell'Inter un'intera pagina con tanto di foto. Lo spunto da cui parte l'analisi del giornale è la maglia scaraventata a terra da Balotelli dopo la contestazione dei tifosi durante la semifinale di Champions League vinta dall'Inter contro il Barcellona. L'attaccante neroazzurro è ritratto nella foto proprio mentre sia avvia negli spogliatoi senza casacca a testa bassa con fare imbronciato. E il titolo del pezzo sintetizza in una riga il senso di tutto l'articolo: «Quello senza maglia che ha bisogno di crescere». Gabriele Marcotti - che firma il pezzo - ricorda la bocciatura tranchant del patron dell'Inter Massimo Moratti (che ha parlato di «suicidio pubblico» di Balotelli) e osserva come «mancare di rispetto ai colori e alla maglia del club è blasfemia agli occhi dei tifosi». Il Wsj ripercorre poi la storia del «più precoce e talentuoso» 19/enne partorito dal calcio italiano negli ultimi decenni: dalla nascita in Sicilia 19 anni fa da immigrati ghanesi, all'adozione da parte di una famiglia italiana 'biancà; dalle contestazioni «razziste» subite in alcuni stadi, alle aspettative di quanti immaginavano per lui un ruolo di «testimonial del multiculturalismo», che avrebbe aiutato ad «abbattere i pregiudizi e a portare l'Italia a fianco di Paesi come l'Inghilterra, l'Olanda e la Francia, dove l'immigrazione è ormai alla seconda e terza generazione». Ma quest'ultimo, osserva il Wsj, «è un ruolo che Balotelli rifiuta»: probabilmente, per il suo carattere, è inadatto a recitare una parte del genere. «O forse è semplicemente troppo giovane». Secondo il giornale infatti, nessuna pseudo-analisi caratteriale può aiutare a comprendere «la tempesta» che si agita nel ragazzo. Se non la considerazione che «le sue doti lo hanno spinto troppo presto sotto i riflettori», con una «spavalderia» che spesso sfocia in «mancanza di disciplina»: «Nulla che la semplice e inevitabile crescita del ragazzo non possa risolvere», conclude il Wall Street Journal.


The "case Balotelli" crosses the ocean and land even in the Wall Street Journal, the most popular and influential financial newspaper in the United States, which devotes to the question' gesture of the young striker a full page with photos.
The point of departure the analysis of the newspaper is thrown to the ground by the shirt Balotelli after contesting the fans during a Champions League semifinal against Barcelona won by Inter. Neroazzurro striker is in the picture just as it starts in the locker room without a jacket with his head down to sulking. And the title of the piece in a row summarizes the meaning of all this article: "What no link that needs to grow." Gabriele Marcotti - who signs the piece - remember the trenchant rejection of Inter owner Massimo Moratti (who spoke of "suicide public 'Balotelli) and notes as" disrespect to the colors and the knitting club is blasphemy in the eyes of fans. " The WSJ then traces the history of "earlier and more talented" 19/enne born from Italian football in recent decades: from birth to Sicily 19 years ago by immigrants from Ghana, adoption by an Italian family 'white from the complaints' racist 'suffered in some stages, the expectations of those who imagined for him as a' testimonial of multiculturalism, "which would help to" break down prejudices and bring Italy alongside countries like England, Holland and France, where immigration is now the second and third generation. " But the latter, the WSJ notes, "is a role that Balotelli rejects' probably because it is, is unfit to play a part like that. "Or maybe it's just too young." The newspaper in fact, no pseudo-character analysis can help to understand "the storm" that stirs in the boy. If the consideration that "His talents led him into the spotlight too soon," with a "swagger" that often leads to "lack of discipline": "Nothing that the simple and inevitable growth of the boy can not solve," concludes The Wall Street Journal.

read more...

NAPOLI: FOTO CON LAVEZZI SCATENA OMICIDIO - NAPLES: TATOOIST ORDERS COMPETITOR'S MURDER FOR LAVEZZI'S PICTURES

Una discussione su Facebook con un tatuatore concorrente, a causa di una foto insieme al calciatore del Napoli Ezequiel Lavezzi pubblicata sul social network. Poi la lite con un gruppo di emissari mandati dal rivale e legati al clan Amato-Pagano, pestati da Gianluca Cimminiello, che era esperto di arti marziali. Per questo motivo, secondo gli inquirenti, il due febbraio scattò l'agguato in cui il tatuatore napoletano venne ucciso davanti al suo negozio di Casavatore.

(il Roma)

A discussion with a tattoo on Facebook competitor, due to a photo with the player for Napoli Ezequiel Lavezzi published on social networks.
Then the fight with a group of emissaries sent from rival clans and related Amato-Pagano, crushed by Gianluca Cimminiello, who was an expert in martial arts. For this reason, according to investigators, on February 2 snapped the ambush in which the tattoo artist from Naples was killed outside his shop in Casavatore.
Fonte:

(il Roma)
read more...

KENYA: GRUPPO ISLAMICO CONTRO CINEMA E MONDIALI DI CALCIO - KENYA: ISLAMIC GROUP AGAINST CINEMA AND WORLD CUP

Un gruppo islamico keniota ha avviato una mobilitazione per chiedere la chiusura dei cinema e per proibire la messa in onda nei luoghi pubblici delle partite del prossimo campionato mondiale di calcio, che si terrà a giugno in Sud Africa. Secondo quanto riporta il giornale arabo 'al-Hayat', il gruppo è guidato da alcuni religiosi della zona di Mandira, che si trova nei pressi del confine con la Somalia. Nella sua prima iniziativa pubblica, la formazione islamica, che si ispira ai così detti Shabab, i Giovani Mujahidin somali, ha chiesto agli amministratori pubblici di vietare la trasmissione delle partite dei mondiali di calcio perchè «sono manifestazioni che allontanano i giovani dalla tradizione islamica». Lo sceicco Dawd Sheikh Mahmoud ha inoltre fatto sapere: «Non ci fermeremo fino a quando non verranno chiusi tutti i cinema della regione che mostrano film stranieri e proiettano le partite di calcio». La chiusura dei cinema e il divieto di trasmettere gli incontri di calcio è stato uno dei primi provvedimenti adottati dai Giovani Mujahidin una volta conquistate le principali città del sud della Somalia.



An Islamic group in Kenya launched a mobilization to demand the closure of cinemas and to prohibit the broadcasting of matches in public places for the next World Cup to be held in June in South Africa.
According to reports from the Arab newspaper 'Al-Hayat', the group is led by some religious Mandira zone, located near the border with Somalia. In his first public initiative, the formation of Islam, which is based on the so-called Shabab, Somalia's Mujahidin Youth, has asked public officials to prohibit the broadcasting of matches of the World Cup because "are events that alienate young people from the Islamic tradition ' . Sheikh Sheikh Mahmoud Dawd also stated: "We will not rest until they are closed all cinemas showing foreign films in the region and projecting football matches." The closure of cinemas and the prohibition of broadcasting the football games was one of the first measures taken by the Young Mujahideen once conquered the major cities of southern Somalia.
read more...

IL 25 APRILE DI MICCOLI, TRA ABBUFFATE E WRESTLING - MICCOLI'S 25 APRIL, BETWEEN BINGES AND WRESTLING

Il 'Giornale di Sicilia' svela il 25 Aprile di Fabrizio Miccoli, festa nazionale in Italia che commemora la liberazione dal Nazifascimo. L'attaccante del Palermo l'ha trascorsa tra Corleone e Milano: una scampagnata all'ora di pranzo a Corleone con moglie, figli, il fidato fisioterapista e un manipolo di amici, qualche ora in allegria, con vino, carne, ricotta, ma nei limiti del possibile, sempre attento alla dieta di un calciatore. Nel pomeriggio un volo per la Lombardia, l'arrivo negli studi di Sky e l'attesa per commentare 'WWE Extreme Rules', uno dei principali eventi del wrestling a stelle e strisce. Un esordio da telecronista al fianco degli specialisti di Sky (Luca Franchini e Michele Posa), uno dei sogni dell'attaccante pugliese, che non ha sfigurato. "Inizialmente ha faticato" - racconta Luca Franchini - "perché non conosceva il mezzo tecnico, poi ha ingranato ed è stato molto bravo nella parte finale della nostra maratona di tre ore, partecipando al contraddittorio in studio, visto che raccontare il wrestling non significa spiegare solo quello che avviene nel ring. Fabrizio è un grande appassionato di wrestling, lo vive con la passione di un ragazzino, è molto competente. Bravo da commentare, ma da calciatore è ancora meglio...". "Gli ho detto che ci ruberà il mestiere" - racconta l'altro telecronista, Michele Posa - "perché il wrestling gli piace davvero molto, quasi quanto il calcio. Tanto che, a volte, preferisce certi incontri alle sfide di Champions. Ci ha contattato, esprimendo il desiderio di farci compagnia per un evento di wrestling e siamo stati lieti di accontentarlo. Gli abbiamo anche regalato una foto di John Cena, incorniciata e con tanto di autografo, l'ho visto davvero felice".


The 'Giornale di Sicilia' reveals Fabrizio Miccoli's 25 April, Italy's National Day which commemorates the liberation from Nazifascimo. Palermo striker has spent the day between Corleone and Milan: a picnic lunch in Corleone with his wife, children, the physiotherapist and a handful of trusted friends, a few hours in joy, with wine, meat, ricotta, but where possible, always attentive to the diet of a player. In the afternoon a flight to Lombardia, arriving in the studios of Sky and waiting to comment on 'WWE Extreme Rules', one of the main events of the wrestling stars and stripes. A speaker from debut alongside specialists Sky (Luca Franchini and Michele Posa), one of the dreams of the attacker Pugliese, which has disfigured. "Initially he struggled" - Luca Franchini says - "because he did not know the technical means, then meshed and it was very good at the end of our marathon three hours, to be heard by participating in the study, as wrestling does not mean telling explain only what is happening in the ring. Fabrizio is a big fan of wrestling, he lives with the passion of a boy, is very competent. Bravo to comment, but football is better ...". "I told him that we will steal the job" - said another speaker, Michele Posa - "because they like wrestling very much, almost as much as football. So much so that sometimes prefers to meet certain challenges of Champions. There has contacted, expressing the desire to keep us company for a wrestling event and we were happy to oblige. The have also got a picture of John Cena, framed and with their autograph, I saw him really happy ".
read more...

ITALIA, GERONIMO LA RUSSA: "BALOTELLI E' UN CRETINO, DEVE ESSERE CACCIATO " - ITALY, GERONIMO LA RUSSA: "BALOTELLI IS AN IDIOT, GO AWAY FROM INTER"

«Supermario è un cretino. Dico di più, la cretinaggine è accertata. Il talento no. Via, sciò, stop: deve essere allontanato dalla squadra. Ai mondiali deve andare Cassano. Balotelli è meglio lasciarlo a casa». Così Geronimo La Russa, figlio del ministro della Difesa Ignazio La Russa e come il padre tifoso interista, commenta il caso Balotelli in un'intervista al settimanale 'Più', in edicola da domani.


"Supermario is an idiot.
I say more, the cretinaggine is established. The talent does not. Away, shoo, stop: he must be removed from the team. For the world must go Cassano. Balotelli is better left at home. " So Geronimo La Russa, the son of Defense Minister Ignazio La Russa and Inter fan like his father, said the case Balotelli in an interview with the weekly 'Più', on newsstands tomorrow.
read more...

CARD. BERTONE: "LA RIMONTA DEL BARCA? UN MIRACOLO" - CARD.BERTONE: "BARCELONA'S COMEBACK? A MIRACLE"

Anche il 'numero duè del papa il cardinale Tarcisio Bertone è stato coinvolto a Barcellona nei pronostici alla vigilia della 'partita del secolo', come l'ha definita il quotidiano 'Sport', domani fra Barca e Inter. In una intervista alla Tv pubblica catalana al segretario dello stato Vaticano è stato chiesto se una possibile rimonta dei blaugrana (che hanno perso 3-1 a Milano) sarebbe «un miracolo». Dopo un secondo di riflessione, il cardinale ha risposto sorridendo: «si, sarebbe un miracolo. Però i miracoli sono possibili».

Even Pope's 'number two', Cardinal Tarcisio Bertone, was involved in betting in Barcelona on the eve of the game of the century, as it was defined the daily 'Sport', tomorrow between Barca and Inter. In an interview with the Catalan public TV, Vatican secretary was asked if a possible comeback of Barca (who lost 3-1 to Milan) would be "a miracle". After a second reflection, the cardinal replied, smiling, "it would be a miracle. But miracles are possible ".
read more...

INGHILTERRA, FUORI TUTTI I PORTIERI, DEROGA SPECIALE PER IL MAN CITY - ENGLAND, ALL GOALKEEPERS OUT, SPECIAL DISPENSATION FOR MAN CITY

Al Manchester City sarà concessa una deroga speciale per richiamare d'urgenza un portiere in prestito prima della scadenza alla fine della stagione, lo riporta la BBC Sport.
Shay Given salterà le ultime tre gare dopo un problema alla spalla nel pareggio a reti bianche contro l'Arsenal sabato. Anche Stuart Taylor è fuori e John Hart (nella foto) è in prestito al Birmingham, quindi rimane disponibile solo il giovanissimo Gunnar Nielsen.
City, Aston Villa, Tottenham e Liverpool sono tutte in corsa per il quarto posto in campionato, ovvero per la pioggia di milioni in caso di qualificazione alla Champions League. Lo scorso mese anche al Chelsea capitò una situazione simile di carenza di numero uno, quando Ross Turnbull rimase l'unico portiere a disposizione per la sfida contro il West Ham che costrinse i Blues a promuovere in panchina un ragazzino della Primavera, Rhys Taylor. Nielsen, giovane portiere delle isole Far Oer non ha mai giocato in Premier League fino a quei 17 minuti nel pareggio all' Emirates in sostituzione di Given, costretto a lasciare il campo. Tuttavia, il tecnico Roberto Mancini non si fida di Nielsen e non puo' permettersi di rischiare in questo momento cruciale della stagione nella corsa alla Champions League. Il City, sesto in classifica, non potrebbe richiamare Hart che, secondo le regole della Premier, è in prestito permanente fino a fine stagione al St Andrew's, mentre l'ex portiere dell'Arsenal Taylor, si sta ancora riprendendo da un intervento chirurgico al ginocchio. "Per quanto ne so al momento - resto qui", ha detto Hart. "Sono molto contento di quello che sto facendo con i miei compagni del Birmingham in campionato e sto cercando di ripagare i loro sforzi con le mie prestazioni". Il nazionale iralndese Shay Given è diventato un elemento indispensabile tra i pali del City da quando è arrivato dal Newcastle, nel febbraio 2009. La sua presenza ha costretto Hart, 23 anni, a cercare opportunità in prima squadra al di fuori di Eastlands. "Sono sconvolto per Shay" - ha aggiunto Hart - "Gli ho mandato un messaggio. Non si augura a nessuno un infortunio, soprattutto poi a uno come lui, un grandissimo portiere e un'ottima persona. Tutto quello che posso fare è augurargli una pronta guarigione e spero che torni tra i pali il più rapidamente possibile". Nielsen, invece, ha firmato per City nel 2009 a parametro zero dal Blackburn Rovers.

Manchester City will be given special dispensation to sign a goalkeeper on an emergency loan deal until the end of the season, BBC Sport understands.
Shay Given will miss City's last three games after dislocating a shoulder in the 0-0 draw with Arsenal on Saturday. Stuart Taylor is also out and Joe Hart (in photo) is on loan at Birmingham, which leaves only the inexperienced Gunnar Nielsen.
City, Aston Villa, Tottenham and Liverpool are all vying for fourth place in the final domestic league table, which comes with the chance of additional millions of pounds from a lucrative run in the Champions League. Last month Chelsea faced a similar goalkeeping crisis, when Ross Turnbull was their only fit goalkeeper for the league game against West Ham, with the west Londoners promoting academy product Rhys Taylor to the bench. Faroe Islands international Nielsen had never played in the Premier League until the last 17 minutes of the draw at the Emirates, where Given had to leave the field on a stretcher. However, City boss Roberto Mancini has no back-up for Nielsen and cannot risk losing another stopper at such a crucial stage as the club push for the fourth Champions League place. Sixth-placed City cannot recall England international Hart under the terms of his season-long loan deal at St Andrew's, while former Arsenal keeper Taylor is still recovering from knee surgery. "As far as I know, that's the way it is - I will be staying here," said Hart. "I really enjoy what I'm doing with the boys at Birmingham and in training and just try to repay their efforts with my performances." Republic of Ireland international Given has been an integral figure between the posts for City since joining from Newcastle in February 2009. His presence forced Hart, 23, to seek first-team opportunities outside of Eastlands. "I am devastated for Shay," Hart added. "I texted him. You don't want that to happen to anyone, especially someone like him, a really great keeper and a good person. All I can do is wish him a speedy recovery and hope he gets back between the posts as quickly as possible". Nielsen, instead, joined City in 2009 on a free transfer from Blackburn Rovers.

read more...

BRASILE, DUNGA CHIAMA LA POLIZIA PER LIBERARSI DA COMICI PRO-NEYMAR - BRAZIL, DUNGA CALLS POLICE TO FREE HIMSELF OF PRO-NEYMAR COMEDIANS

L'allenatore del Brasile, Carlos Dunga, è stato costretto a chiedere l'intervento della polizia per sbarazzarsi di due comici che lo hanno ossessionato sabato notte a casa sua per chiedere la convocazione di Neymar in Nazionale. Lo riferisce 'El mundo deportivo'. "I due hanno collocato dei faretti davanti alla casa di Dunga, disturbando tutta la sua famiglia. Questo non possono farlo, è violazione della privacy", ha detto l'ispettore João Braga, Polizia Civile, al sito del quotidiano 'Zero Hora' di Porto Alegre. I comici del programma satirico "Legendarios" sulla TV Record si sono appostati davanti alla casa di Dunga, a Porto Alegre, chiamandolo più volte e cercando di parlare in diretta con lui al citofono. Avevano portato con loro un una gigantografia di Neymar, nel tentativo di convincere il ct a portare il giovane attaccante del Santos ai Mondiali in Sudafrica, come vorrebbe gran parte della stampa brasiliana.


Brazil coach, Carlos Dunga, was forced to seek police intervention to get rid of two comedians who have haunted his home on Saturday night to request the convening of Neymar for Selecaso. This reports 'El Mundo Deportivo'. "They have placed the spotlight in front of Dunga's house, disturbing his whole family. They can not do this, it's invasion of privacy", said Inspector João Braga, Civil Police, to the site of the newspaper 'Zero Hora' of Porto Alegre. The comedians of satirical program "Legendarios" on TV Record were posted outside Dunga's house in Porto Alegre, calling several times and trying to speak with him over the intercom. They brought with them a Neymar's giant picture in an attempt to convince the coach to bring the young Santos' striker in the World Cup in South Africa, as much of Brazilian press would like.

read more...

lunedì 26 aprile 2010

SIENA, PARTITA DI CALCETTO FINISCE IN RISSA - SIENA, FIVE A SIDE FOOTBALL ENDS IN RISS

Una volante del commissariato di Chiusi (Siena) è intervenuta ieri pomeriggio al palazzetto dello sport, a seguito dei tafferugli che si sono verificati durante l'incontro di 'calcio a 5' tra Clusium e Monterubiagliese, valevole come partita di andata dello spareggio per la promozione alla Serie C2. Sul finire del secondo tempo, quando le squadre si trovavano sul punteggio di 6 a 6, gli arbitri hanno espulso un giocatore della Monterubialgiese che, attardandosi a lasciare completamente il terreno di gioco, rimaneva appoggiato alle transenne che separano il campo dagli spalti. Secondo quanto accertato, mentre gli arbitri esortavano il giocatore ad uscire, un responsabile del Clusium, che sedeva sugli spalti, si è diretto verso il calciatore espulso e lo ha afferrato alla nuca. Alla reazione del giocatore sono scoppiati i disordini: diversi tifosi del Chiusi sono entrati in campo, colpendo i giocatori della squadra ospite ed in particolare il portiere che, caduto a terra, è stato accerchiato e colpito da calci e pugni. I due arbitri hanno dovuto sospendere al 28° minuto del secondo tempo la partita, che non è più ripresa. I poliziotti hanno identificato i presenti, alcuni dei quali si erano nel frattempo allontanati, ricostruito i fatti. Le indagini continuano, spiega la polizia, ed altre persone saranno sentite nei prossimi giorni per completare la ricostruzione dei fatti ed arrivare alla individuazione di tutti i responsabili che saranno segnalati all'autorità giudiziaria e nei cui confronti sarà proposto il provvedimento del Daspo.


A wheel of the Commissioner of Chiusi (Siena) was taken yesterday afternoon at the sports hall, following the brawl that occurred during the meeting of 'football 5' and between Clusium and Monterubiagliese, valid as the first leg of the playoff for
promotion to Serie C2. At the end of the second half, when teams were on the score of 6 to 6, the officials have expelled a player Monterubialgiese that lingering to leave the playing field completely, left leaning against the barriers that separate the field from the stands. According to the findings, while urging the officials to leave the player, a controller Clusium, who sat in the stands, he headed the player ejected and grabbed him in the neck. The reaction of player unrest broke out: many fans took to the field are closed, hitting the team's players and especially the goalkeeper, knocked down, was surrounded and hit by kicks and punches. The two arbitrators had to suspend the 28 th minute of the second half the game, which is not recovered. The police have identified these, some of which had meanwhile moved, reconstructed the events. Investigations are continuing, said police and other people will be heard in the coming days to complete the reconstruction of the facts and come to identify all those responsible will be reported to the court and against whom will the proposed measure of Daspo.
read more...

I GEMELLI DERRICK GIOCANO NEL GIMNASIA - TACHIBANA TWINS PLAY FOR GIMNASIA (VIDEO)

Spettacolare rete in doppia rovesciata stile "Holly e Benji". Ma stavolta non si tratta di finzione dei cartoni giapponesi. E' successo davvero nel campionato argentino ai calciatori Sebastian Romero e Marco Perez nella sfida che ha permesso al Gimnasia La Plata di sconfiggere il Boca Juniors

Spectacular goal in couple bicycle kick style "Captain Tsubasa". But this time aren't Japanese cartoons. It 'really happened in the Argentine league to the two players Sebastian Romero and Marco Perez in the match that has led to Gimnasia La Plata to defeat Boca Juniors.

VEDI IL VIDEO



read more...

ITALIA: CISCO ROMA, I TIFOSI SCEGLIERANNO IL NUOVO NOME DEL CLUB - ITALY: CISCO ROMA, SUPPORTERS WILL CHOOSE NEW CLUB NAME

La Cisco Roma si appresta a cambiare ancora una volta denominazione e per farlo si affida ai suoi tifosi. Cinque le proposte in lizza: Atletico Roma, Roma Capitale, Parioli Roma, Urbe Capitolina e Roman FC, oltre alle quali e' prevista la possibilità di candidare un nome ex novo a propria discrezione. La modalità di voto è semplice ed immediata, basta collegarsi al sito ufficiale della società e cliccare il nome scelto, oppure scaricare il coupon in formato PDF e spedirlo all'indirizzo CISCO ROMA - Via Casale di San Basilio 292, 00156 Roma o via fax al numero 06.41220896. Ricchi i premi in palio, visto che tutti i partecipanti al sondaggio riceveranno un abbonamento stagionale allo stadio Flaminio e la maglia ufficiale della prossima stagione, nonchè l'invito a partecipare agli eventi biancorossi dell'anno venturo. Dopo appena 36 ore, l'iniziativa ha registrato oltre 1000 click. Al momento l'opzione Urbe Capitolina sta raccogliendo il maggior numero di consensi.


Cisco Roma is going to change the name again and it relies on its fans.
Five competing proposals: Atletico Rome, Rome Capital Parioli Rome Urbe Capitolina, Roman FC, in addition to which, 'provided the opportunity to nominate a name from scratch at its discretion. The voting procedure is simple and quick, just connect to the official website of the company and click on the name chosen, or download the coupon in PDF format and send at Cisco Roma - Via Casale di San Basilio 292, 00156 Rome, or by fax at number 06.41220896. Rich prizes, given that all respondents will receive a season ticket at the Stadio Flaminio and the official jersey for next season, as well as an invitation to attend events red and white next year. After just 36 hours, the initiative has registered over 1,000 clicks. At the time the option Subjects Urbe Capitolina is collecting the most support.

read more...

RUSSIA: PUTIN, VOTAMI E VEDRAI IL CALCIO IN TV - RUSSIA: PUTIN, VOTE FOR ME AND YOU'LL WATCH FOOTBALL ON TV


Più calcio in tv e pugno di ferro contro il dissenso: sembra la ricetta del premier russo Vladimir Putin in una campagna per le prossime presidenziali che molti danno per già iniziata, con due anni di anticipo. La mossa televisiva porterà sicuramente voti al capo del governo, che ha deciso di mantenere per i suoi concittadini l'offerta di due partite gratis alla settimana sui primi due canali statali aumentando i fondi pubblici necessari per l'acquisto dei diritti dal canale satellitare privato Nvt-plus. Putin, da presidente, era già riuscito a congelare per un anno il trasferimento delle partite di calcio del massimo campionato solo sulla pay tv all'inizio del torneo del 2007, in coincidenza con le elezioni legislative (autunno dello stesso anno) e presidenziali (marzo 2008).


More football on TV and an iron fist against dissent: It seems the recipe for Russian Prime Minister Vladimir Putin for the next presidential campaign that many take for already begun, with two years early. The television move is sure to bring ratings to the head of government, which decided to maintain for its citizens offering two free games a week on the first two state channels by increasing the public funds needed for the acquisition of rights by private satellite channel NVT-plus. Putin, as president, had managed to freeze for one year the transfer of football's top division only on pay TV at the beginning of the tournament in 2007, coinciding with the elections (autumn of that year) and presidential (March 2008).
read more...

ITALIA, ETO'O COMPRA CASA PER SPIARE IL MILAN - ITALY, ETO'O BUYS HOUSE TO SPY A.C. MILAN

Le prova tutte Samuel Eto'o. L’attaccante camerunse, approdato quest'anno a Milano, sponda Inter ha appena acquistato un mega-appartamento di mille metri quadrati. Lo riporta il 'Corriere dello Sport'. Cosa c'è di strano? La proprietà comprata dal bomber nerazzurro sorge proprio davanti alla sede dei rivali cittadini del Milan, in Via Turati. Eto'o ha speso la bellezza di 17 milioni di euro. Gli servirà circa un anno e mezzo per pagarlo, considerando il fatto che l’ingaggio che percepisce dall’Inter è di circa 11.5 milioni di euro. Il vecchio proprietario solo qualche settimana fa aveva rifiutato un’altra offerta di 13.5 milioni, evidentemente fiutando l’affare. Un affare anche per il nerazzurro che potrà spiare i piani del Milan, in un vero e proprio derby sotto casa. Magari Eto'o spierà dalle finestre del suo nuovo appartamento gli incontri sospetti di Galliani e li riferirà a Moratti.


Samuel Eto'o tries everything. Camerun striker, who came this year in Milan, Inter bank, has just bought a thousand square meters mega-apartment . This writes the 'Corriere dello Sport'. What's strange? The property bought by Inter striker is right in front of the home of city rivals AC Milan, in Via Turati. Eto'o has spent the beauty of 17 million euros. It's will be necessary about a year and a half to pay, considering the fact that the interaction and engagement that receives around 11.5 million euros. The former owner just a few weeks ago had rejected another offer of 13.5 million, apparently sniffing the deal. A deal for the Nerazzurri that can spy on the plans of Milan, in a real derby at home. Eto'o might spy through the windows of his new apartment Galliani's suspected meetings and report them to Moratti.
read more...